aggiornato il 09/07/2012 alle 9:35 da

Carnevale di Putignano: arriva la festa d’estate. 27, 28 e 29 luglio

PUTIGNANO – carnevale_putignano_nuovaA Carnevale ogni scherzo vale. Ma quello in programma per l’ultimo fine settimana di luglio (27,28 e 29) a Putignano non è uno scherzo ma una festa vera e propria. La manifestazione “Nel paese della CartaFesta” non è una riproposizione del Carnevale di Putignano comunemente inteso con la sfilata di carri allegorici e la riproposizione dei riti e delle tradizioni locali, ma una festa tout cour che mira a promuovere il valore artistico dei manufatti in cartapesta e offrire occasioni di divertimento attraverso appuntamenti musicali ed enogastonomici sostenendo anche la collaborazione con gli altri carnevali del Sud Italia.

 

Per questi motivi, nell’area hangar di Putignano, ovvero nei capannoni dove prendono vita le grandiose macchine carnascialesche, sarà realizzata la prima Mostra Mercato dei Carnevali – Estate nel Sud Italia, realizzata insieme all’associazione “Al Castlein” di Castelnovo di Sotto (RE). L’associazione emiliana, promotrice dell’iniziativa già dal 1994, insieme alla Fondazione Carnevale di Putignano, vuole che questo diventi un momento importante di crescita e conoscenza tra gli operatori e gli appassionati del settore. Un modo per discutere e confrontare le diverse esperienze cercando di trovare insieme le soluzioni ai problemi logistici, gestionali, economici e della sicurezza della manifestazione che attrae grandi e piccini e promuovere la pratica della compravendita o dello scambio di pupi e carri, oltre che di costumi e accessori. Un appuntamento per tutti quelli che amano il carnevale e lavorano con le sue mille tradizioni cercando di portare un pizzico di novità. L’idea è quella di far diventare l’appuntamento estivo di Putignano un momento di incontro stabile e fisso, con cadenza annuale, per tutti gli amanti dell’arte carnascialesca. 
Nella stessa area hangar la sera del 28 avrà luogo la kermesse estiva dei carri allegorici, saranno allestitistand per la degustazione e la vendita di prodotti enogastronomici pugliesi ed emiliani con un sottofondo di musica a opera di Antonio da Costa e Pino Giangreco.

 

Allo scoccare della mezzanotte del sabato i carri allegorici saranno spostati dai capannoni per esser portati in centro dove diverranno scenografia per concerti, spettacoli e appuntamenti enogastronomici, tra balli e canti di una festa che impazzerà sino all’alba. Qui sosteranno fino alla sera di domenica 29 in attesa di un concerto al momento ancora top secret. Anche le vie del centro storico di Putignano saranno baciate dalle iniziative della Fondazione con le mostre ospitate nella Biblioteca Comunale di Putignano che come durante l’inverso scorso si è resa protagonista di importanti appuntamenti carnascialeschi.

Nei prossimi giorni invieremo un programma più dettagliato dell’appuntamento estivo del Carnevale di Putignano.

© Riproduzione riservata 09 Luglio 2012

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento