aggiornato il 26/07/2010 alle 15:10 da

Stella del Sud, eliminato il putignanese Guarini

La prima puntata di “Stella del Sud” è partita col botto. Una prima puntata, nella soffusa cornice di Cala di Rosa Marina, splendidamente condotta dallo show-man Vito Diomede, il quale, ha presentato al pubblico la sua nuova sigla: “Nessuno”, affiancato dal sempre più convincente corpo di ballo capeggiato dall’incantevole Marina Maniglio. Non sono mancate, a condire un successo lungo dieci anni, le belle reduci dall’ultima edizione di “Miss Mondo”, Loredana Di Biaso, Donatella Boffoli e Rosa Fariello, vestite dallo stilista Paolo Fumarulo e promosse sul campo a vallette parlanti, coinvolte in irresistibili gag con il padrone di casa. Intanto prosegue la gara che vede coinvolti, tra gli altri, concorrenti residenti nei comuni in cui viene pubblicato il settimanale “Fax”: mentre prosegue spedito verso la conquista delle puntate successive il molese Leonardo Porcella, una battuta d’arresto ha travolto il putignanese Lelio Guarini, che non è riuscito a convincere i giurati con i suoi cavalli di battaglia in salsa hip-pop. Ma non tutto è perduto: il 21 agosto, sempre a Cala di Rosa Marina, è previsto il recupero dei concorrenti più talentuosi in vista della finale del 28 agosto, a Bisceglie.

© Riproduzione riservata 26 Luglio 2010