aggiornato il 03/03/2014 alle 11:30 da

Le 500 mascherate da Verdi aprono la seconda sfilata di carnevale

IMG 0848PUTIGNANO – Circa 150 Fiat 500 addobbate in stile Giuseppe Verdi con cilindro, papillon e nastro tricolore, hanno aperto la seconda sfilata del carnevale di Putignano andata in scena ieri mattina a partire dalle ore 11. La sfilata si è svolta senza significativi cambiamenti rispetto a quella inaugurale e fortunatamente la pioggia annunciata dai canali meteo non è arrivata. Tante le maschere libere rimaste fuori dal percorso ufficiale: “Ci siamo vestiti con grande cura ma non ci hanno fatto sfilare”, si lamentava un giovane. Per partecipare alla sfilata, anche come maschera libera, è necessario infatti un pass rilasciato dalla Fondazione Carnevale.
La festa domenicale è proseguita, dopo la sfilata, con il Pranzo dei Cavalieri di Malta in piazza Plebiscito. I carri rimasti sul percorso fino alle ore 21,30 hanno animato l’Estramurale ed il corso. Di attrattiva anche altri eventi: dalle mostra di Casa Farinalla presso la biblioteca, al Ludobus in largo Porta Nuova, lo spettacolo di danza aerea a Porta Barsento, e la replica delle Propaggini vincitrici lo scorso 26 dicembre a piazza S. Maria. La festa è finita in nottata con la Silent Disco in piazza S. Domenico.
Martedì prossimo dalle ore 19, la sfilata in notturna, preceduta stasera dal particolare rito dell’ “estrema unzione” del carnevale a cura degli “Amici di Argo”. In serata la tradizionale Campana dei Maccheroni a cura de La Zizzania.
Ultima sfilata domenica 9 marzo alle ore 11, in serata il “funerale del carnevale” e alle ore 19 la premiazione. Da segnalare alle ore 21 di domenica 9 marzo, il concerto dei Dirotta su Cuba.

© Riproduzione riservata 03 Marzo 2014

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento