aggiornato il 29/09/2010 alle 20:03 da

Il Consiglio sugli equilibri di bilancio

PUTIGNANO – Si è svolto questo pomeriggio il consiglio comunale sugli equilibri di bilancio che la legge richiede ai comuni entro il 30 settembre.“Non ci sono squilibri significativi da riequilibrare – ha spiegato l’assessore al bilancio Gianni Campanella che ha relazionato alla massima assise comunale – le maggiori spese sono state compensate da maggiori entrante confermando la bontà delle previsioni fatte a maggio”.

Ecco in sintesi le modifiche più rilevanti: maggiori costi per conferimento in discarica dei rifiuti pari a 102mila euro; minori entrate pareggiate da minori spese per la farmacia comunali per 30mila euro; diminuzione del costo del contenzioso per 11mila euro compensato da maggiori spese d’utenze (26300 euro di gas, 13400 euro di acqua); entrate ICI per 2milioni 250mila euro e Tarsu e tributi minori per 1milione 130mila euro; maggiori entrate per oneri di urbanizzazione.

La discussione si è concentrata soprattutto sul patto di stabilità per il quale il consiglio comunale ha dato mandato alla dirigente di sospendere tutti i pagamenti che si riterranno opportuni.

La manovra sugli equilibri finanziari è stata approvata con i voti favorevoli della maggioranza di centro sinistra, si è astenuto Elio Cuomo di Centro Città, hanno votato contro i consiglieri di Pdl e Lista Nino Rossi.

Il Consiglio ha approvato a maggioranza con le astensioni delle opposizioni anche due delibere di debiti fuori bilancio.

La prima per il versamento di 20mila euro all’Inpdap a seguito di sentenza del Tar per il lavoro effettuato da una dipendente del comune assunta con contratto co.co.co. ma che prestava servizio a tutti gli effetti come dipendente comunale.

Altri debiti fuori bilancio per compenso spese di collaudo di mezzi della 4° ripartizione e 5mila euro da riferire al quadro economico per i lavori alla fogna nera.

Ulteriori dettagli sul consiglio comunale da sabato in edicola su FAX.

 

 

© Riproduzione riservata 29 Settembre 2010

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commento *
Nome
Email *
Sito web