aggiornato il 16/10/2010 alle 10:25 da

Assemblea Sel, confronto coi socialisti

vendola-selPUTIGNANO –  Dopo il rinvio della scorsa settimana dovuto all’incertezza sui tesserati, si è svolta giovedì sera l’assemblea del circolo locale Sel che ha eletto i delegati che parteciperanno alla fase congressuale del nascente partito. Rossana Delfine ed Aurelia Vinella rappresenteranno il circolo di Putignano al congresso fondativo di Sel dal 22 al 24 ottobre a Firenze mentre Renzo Dipierro e Mariano Intini saranno i delegati al congresso regionale in programma a gennaio del prossimo anno. Si svolgerà invece questa domenica il congresso provinciale a Bari.

All’assemblea di circolo condotta dal coordinatore Pepe Laterza hanno preso parte una trentina di iscritti sui circa 65 totali. Non c’è stata la partecipazione massiccia dei socialisti con doppia tessera. Era però presente all’assemblea Eloisia Labate che ha preferito astenersi dal voto per l’elezione dei delegati ed è invece intervenuta per esprimere qualche perplessità sul mancato coinvolgimento di tutti i tesserati Sel. “Spettava al coordinatore invitare gli iscritti all’assemblea e spronarli a partecipare perché tutti gli iscritti devono essere considerati una risorsa” ci ha fatto notare all’indomani dall’assemblea. La Labate rivendica il pieno diritto dei socialisti di sentirsi parte del progetto Sel:

“Un progetto che nasce da diverse anime politiche che devono dialogare”. “Noi socialisti non abbiamo paura di confrontarci – ci dice- in assemblea ho trovato diffidenza ma il mio invito è a cercare di varcare gli steccati e a trovare delle regole comuni”. Conciliante è il commento di Pepe Laterza che non percorre il campo delle contestazioni: “Personalmente sono contro la doppia tessera ma per me non c’è alcuna polemica”.

 Ulteriori dettagli su Fax in edicola.

© Riproduzione riservata 16 Ottobre 2010