aggiornato il 16/07/2011 alle 6:50 da

Pari Opportunità, ultima assemblea prima della pausa estiva

PUTIGNANO – consulta-pari-opportaGiovedì 14 luglio si è riunita in sala consiliare la Consulta Pari Opportunità. Alla riunione, ultima prima della pausa estiva, è stato invitato l’assessore comunale alle politiche della salute ed affari sociali, Vito Genco. Si è trattato di un “incontro interlocutorio”, così come definito dalla presidente della consulta Giovanna Gioja, durante il quale l’amministratore ha fatto il punto sullo stato di salute delle sue deleghe. Anziani, minori, disabili, tossicodipendenti ed immigrati sono le fasce più deboli della popolazione cittadina. I fondi a disposizione dell’assessorato sono a tal punto esigui da non poter raggiungere che una percentuale minimale di queste fasce. La consulta intende allacciare un dialogo con l’assessorato al fine di poterne supportare l’azione, mettendo a disposizione della cittadinanza i servizi ai quali l’organo sta lavorando. Quindi la banca del tempo, per la quale è al lavoro una apposita sezione della consulta, ma anche la possibilità di sostenere i servizi sociali nella diffusione di informazioni rispetto ai servizi erogabili. L’obiettivo sarebbe quello di elaborare un modello d’accesso ai servizi studiato in tandem tra consulta e assessorato. Resta in vigore la proposta di intensificare il trasporto pubblico, attualmente gestito dalla Sita, in favore di donne incinta, anziani o immigrati, il tutto studiando fermate in punti maggiormente ricettivi del paese. Si aggiunge al taccuino della consulta l’impegno nell’individuare un luogo di ritrovo e integrazione sociale dove le badanti possano trascorrere il tempo libero.

© Riproduzione riservata 16 Luglio 2011