aggiornato il 01/09/2011 alle 13:31 da

CGIL, pubblica assemblea in previsione dello scipero generale

PUTIGNANO – Riceviamo e pubblichiamo dalla CGIL, camera comunale del lavoro Putignano, del segretario Mastropietro, il seguente comunicato.

segretario_cgil_mastropietroCare lavoratrici e cari lavoratori, pensionati, giovani, come ben sapete, la CGIL ha proclamato per MARTEDÌ 6 SETTEMBRE uno SCIOPERO GENERALE NAZIONALE di 8 ore per protestare contro la manovra del Governo che, non avendo il coraggio di far pagare ai signori della speculazione e dei grandi patrimoni, continua a colpire i soliti deboli del nostro Paese (lavoratori, pensionati e famiglie), ma particolarmente i pensionati, le lavoratrici e i lavoratori dipendenti pubblici e privati, le donne.

Una manovra che non pensa:

– alla crescita e allo sviluppo del Paese

– alle politiche per l’occupazione, in particolare quella giovanile.

Una manovra:

– che continua a far perdere il potere d’acquisto dei salari

– che cancella i diritti acquisiti in materia di lavoro e conquistate con dure lotte (anche sanguinose) dal movimento sindacale

– che da alle imprese la libertà di licenziamento e di far applicare Contratti che peggiorano le condizioni di lavoro delle lavoratrici e dei lavoratori

– che innalza l’età pensionabile

– che non fa pagare le tasse a chi li evade e non taglia i costi della politica.

Rispetto a questo, vi invitiamo a discuterne insieme, venerdì 2 settembre 2011, ORE 18,00, PRESSO LA CGIL DI PUTIGNANO in UNA PUBBLICA ASSEMBLEA per organizzarci alla mobilitazione e la partecipazione della MANIFESTAZIONE REGIONALE che si terrà a Bari.

LAVORATRICI, LAVORATORI, PENSIONATI PARTECIPATE.

IL COORDINAMENTO CGIL PUTIGNANO

© Riproduzione riservata 01 Settembre 2011