aggiornato il 30/06/2010 alle 9:54 da

Pronto il bando sui rifiuti

PUTIGNANO – Comincia finalmente ad assumere una sua fisionomia il bando rifiuti, per il quale un dato resta certo, vale a dire il suo valore. Si parla di 17,5milioni di euro spalmati in 5 anni, con possibilità di rinnovo. Il sistema scelto dall’amministrazione comunale è la raccolta “porta a parta”. Lo ha annunciato a Fax l’assessore Dino Angelini. Tutti i dettagli del bando di igiene urbana saranno illustrati giovedì, alle ore 10, durante una conferenza stampa.

Presso la Sala Consiliare del Comune di Putignano avrà luogo una conferenza stampa per esporre ai media il muovo servizio di gestione rifiuti che l’Amministrazione Comunale intende varare a partire dal 2011.

Il Sindaco Gianvincenzo Angelini De Miccolis, l’Assessore all’Ambiente Dino Angelini, la dott. Mariateresa Scalini -dirigente di riferimento, il dott. Cagnetta responsabile dell’ufficio ambiente, insieme ai tecnici incaricati Gianluca Intini ed Antonello Lattarulo, illustreranno le caratteristiche essenziali e le modalità attuative del nuovo servizio.

L’obiettivo principale indicato dall’Amministrazione Comunale, come sottolinea l’Assessore Angelini, sarà l’assoluta attenzione verso la raccolta differenziata e la capacità di raggiungere a regime, con l’iniziativa messa in campo, la percentuale del 65% prevista dalla normativa. Un dato straordinario se si considera che questa percentuale a Putignano è attorno al 10%.

Durante la conferenza verranno esposte, inoltre, le modalità con cui l’Amministrazione Comunale intende sostenere questo nuovo e complesso processo che modificherà di fatto piccole abitudini quotidiane. Verranno poste in essere sia iniziative di condivisione e affinamento del progetto ascoltando le categorie maggiormente interessate, sia campagne di promozione e comunicazione, sia una vera e propria fase di accompagnamento per lo start up del servizio.

© Riproduzione riservata 30 Giugno 2010