aggiornato il 17/01/2012 alle 16:57 da

Scandalo appalti in Abruzzo, la replica di Notarangelo

PUTIGNANO – notarangelo_2Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa diffuso da Bernardo Notarangelo circa le recenti notizie su un suo presunto coinvolgimento nello scandalo degli appalti a L’Aquila che ha già portato ad alcuni arresti.

Apprendo dalla stampa del mio coinvolgimento in una indagine della Procura della Repubblica de L’Aquila.

Nel dichiarare la mia totale disponibilità ai magistrati, per ogni necessario ed opportuno chiarimento, mi preme precisare che al momento nessuna misura è stata eseguita nei miei confronti, né – come erroneamente riportato dalla stampa –  ho fatto parte della commissione di gara per  “l’affidamento in appalto del servizio di valutazione in itinere del Programma di Cooperazione transfrontaliera Ipa Adriatico 2007-2013”.

Inoltre non sono – come invece riportato – vice presidente dell’OICS, l’Osservatorio interregionale sulla cooperazione allo sviluppo.

Dott. Bernardo Notarangelo

Dirigente Servizio Mediterraneo della Regione Puglia

© Riproduzione riservata 17 Gennaio 2012