aggiornato il 20/01/2012 alle 16:43 da

Centro di raccolta rifiuti a San Pietro Piturno, paga la Regione

Putignano realizzerà un secondo centro di raccolta per i rifiuti differenziati. DSCF0874Oltre all’impianto ormai in fase di ultimazione nei pressi del rondò di via Alberobello (vedi foto), il Comune è pronto a realizzarne un secondo nel quartiere San Pietro Piturno. Il progetto è stato candidato ad un bando regionale ed è notizia di pochi giorni fa che il finanziamento è stato accordato al Comune di Putignano. Arriveranno quindi nelle casse dell’ente comunale ben 50mila euro a fondo perduto che permettaranno la costruzione del mini centro di raccolta nel quartiere periferito di Putignano. Il centro dovrebbe sorgere in un’area pubblica oggi adibita a parcheggio in via Londra, confinante con la SS 172. “Proprio nei criteri di premialità inseriti nel bando – ci comunica il sindaco Gianvincenzo Angelini De Miccolis – c’era la visibilità e la facile raggiungibilità in sicurezza”. Il centro permetterà quindi ai residenti del quartiere periferico di avere un punto di riferimento in loco per il conferimento dei rifiuti differenziati (carta, plastica, vetro, alluminio, ecc.) nel momento in cui partirà il nuovo servizio di igiene urbana che prevede la raccolta porta a porta. Solo in alcuni giorni alla settimana saranno raccolti, casa per casa, le buste dei rifiuti quindi chi vorrà comunque liberarsi dei rifiuti potrà in ogni modo recarsi nel centro di raccolta. Nelle vie del paese invece i cassonetti scompariranno totalmente. La presenza di un centro di conferimento nel quartiere eviterà ai residenti di San Pietro Piturno la passeggiata in auto fino a Putignano.

“L’arrivo di questo ulteriore finanziamento – commenta evidentemente soddisfatto il primo cittadino di Putignano – dimostra la grande attenzione che questa amministrazione ha per il tema dei rifiuti soprattutto alla luce dell’avvio della differenziata spinta che modificherà a breve le abitudini di tutti i putignanesi”. E ancora una volta, rappresenta la grande capacità dell’amministrazione comunale di attrarre risorse sovracomunali, indubbiamente uno dei punti di forza della squadra di De Miccolis.

© Riproduzione riservata 20 Gennaio 2012