aggiornato il 01/11/2012 alle 20:54 da

Primarie centro-sinistra, le regole del voto

primarie_putignanoPUTIGNANO – A Putignano i partiti del centro sinistra sono in fermento per l’organizzazione delle primarie di coalizione dalle quali uscirà il candidato premier delle prossime elezioni nazionali. I dettagli dell’organizzazione sono stati illustrati ieri sera dai responsabili del neo ufficio elettorale: il segretario Stefano Maggipinto per il Pd e la coordinatrice Aurelia Vinella per Sel.Dal 5 al 25 novembre sarà possibile iscriversi nei registri degli elettori delle primarie. Per l’iscrizione, i cittadini dovranno portare con sé la carta d’identità ed il certificato elettorale oltre a contribuire alle spese di organizzazione con il versamento di 2 euro. L’ufficio elettorale sarà presso la sede ex Margherita in Corso Umberto I n. 81 ogni giorno, dal 5 al 24 novembre, dalle ore 17,30 alle ore 20,30. Domenica 25 novembre, giorno delle elezioni, ci si potrà ancora iscrivere fino alla chiusura del seggio aperto dalle ore 8 alle ore 20. Attenzione, all’eventuale ballottaggio del 2 dicembre potranno parteciapre solo coloro che si sono iscritti nei registri entro il 25 novembre. E’ ancora da individuare la sede in cui avverrà il voto.Ricordiamo che al momento, i candidati premier del centro sinistra sarebbero cinque: Pier Luigi Bersani (segretario nazionale Pd); Laura Puppato (Pd) – consigliere regionale della Regione Veneto, ex sindaco di Montebelluna; Matteo Renzi (Pd) – sindaco di Firenze, ex presidente della Provincia di Firenze; Bruno Tabacci (Api) – deputato e assessore al Comune di Milano, ex presidente della Regione Lombardia; Nichi Vendola (Sel) – presidente della Regione Puglia, ex deputato. La coalizione raggruppa ufficialmente il Partito Democratico, Sinistra Ecologia Libertà e il Partito Socialista Italiano.
Nella foto le elezioni per le primarie regionali del 2009.

© Riproduzione riservata 01 Novembre 2012