aggiornato il 14/01/2013 alle 17:54 da

Totaro fuori dalla lista Monti con un tranello

PUTIGNANO -Non un passo indietro di Mario Totaro, anche se la possibilità era stata palesata direttamente dall’imprenditore putignanese intervistato da Fax, ma una candidatura “congelata” da “Italia Futura” dopo la bagarre mediatica dei giorni scorsi. E’ quanto emerge da un comunicato ufficiale diffuso da Mario Totaro attraverso l’agenzia di informazione Adnkronos. Nella nota stampa, Tataro ripercorre quanto avvenuto nei giorni scorsi e si chiede chi abbia orchestrato la nebulosa vicenda: ‘Martedì 8 gennaio, alle18 Mario Totaro viene indicato come capolista al senato per la lista Monti in Puglia. Mercoledì 9 gennaio i maggiori quotidiani nazionali e locali diffondono notizie false e tendenziose circa la candidatura di Totaro. Si arriva a mercoledì 9 gennaio, quando ”alle 11 a seguito di una pronta smentita giunta da più fronti, i principali media ritrattano la notizia: la candidatura di Totaro è sostenuta dalla direzione regionale di Italia Futura di cui Mario Totaro è uno dei maggiori esponenti. Giovedì 10 gennaio: la candidatura di Mario Totaro sembra essere improvvisamente congelata. Alla luce dei fatti sopra riportati, è lecito o quanto meno doveroso chiedersi: 1) Chi, visto il tempismo di tale operazione, ha coordinato tale operazione diffondendo una notizia fasulla confezionata ad hoc?; 2) Chi, innescato il meccanismo, ne ha goduto delle conseguenze e raccolto i risultati? 3) Sarà possibile restituire a Totaro la sua immagine dopo tale attacco mediatico?”. Il posto da capolista al Senato in Puglia nella lista per Monti è oggi coperto dall’imprenditrice nocese Angela D’Onghia ma, visti i cambiamenti degli ultimi giorni, tutto potrebbe ancora mutare in attesa che le liste siano finalmente depositate. “Al Senato potrebbe ancora cambiare tutto, – ha riferito a Faxonline, Mario Totaro – non so se la cosa mi riguarderà ancora, anche perché sto assumendo una veste polemica che serve a far comprendere che stiamo vivendo un periodo ancora più buio del previsto, ma mi sembra prematuro parlare di liste definitive”.
Mario_Totaro angela_donghia

© Riproduzione riservata 14 Gennaio 2013