aggiornato il 05/02/2013 alle 9:43 da

Stasera inizia la campagna elettorale del Pd

PUTIGNANO – Dal fervore per lo studio alla responsabilità politica, dall’analisi dei processi di cambiamento all’impegno concreto per la società, dai banchi dell’università al parlamento, per portare le sue importanti riflessioni sul Mezzogiorno, per dare solide speranze ai giovani, compresi quelli che negli anni si sono formati sui suoi libri. E’ la sfida di Franco Cassano, sociologo barese a cui il Pd ha affidato la guida della sua lista alla Camera.

E con Cassano il Pd porta le sue idee martedì 5 febbraio a Putignano, uno dei comuni più vitali della provincia barese, dove è prevista una manifestazione di apertura della campagna elettorale insieme a Gilda Binetti, candidata per il Pd al Senato. A Putignano il sociologo esporrà le proposte del Pd su cultura, università e ricerca, mezzogiorno e mediterraneo. Passa dal suo “pensiero meridiano”, infatti, il cammino per l’Italia Giusta richiamata dal candidato premier Bersani, passa dall’abbattimento della disuguaglianza tra sud e nord del Paese, da sempre tema prioritario per il Pd e per il centrosinistra tutto. Contributo autorevole sarà offerto anche dalla candidata Binetti, responsabile Enti Locali per il Pd Puglia, imprenditrice barese da sempre impegnata sui temi del lavoro. E rispetto a questo tema saranno esposte anche le proposte del Pd per riattivare il sistema produttivo del Paese, per scongiurare il binomio “bassa produttività, bassi salari”. Una posizione netta, quella del Pd, che vede il lavoro dipendente, quello autonomo, la piccola e media impresa sullo stesso piano e non in conflitto, ma in sinergia per la crescita.
L’evento di Putignano è una delle tappe della campagna elettorale di Franco Cassano; dopo aver accettato l’invito a candidarsi di Sergio Blasi, segretario regionale, il sociologo ha intrapreso un vero e proprio viaggio attraverso i comuni pugliesi. La sezione locale del Pd di Putignano è lieta di accogliere il capolista, di presentare agli elettori un uomo dallo sguardo lungo, contrario all’amministrazione della cosa pubblica come mera riorganizzazione del consenso e alla politica dei personalismi, che vuole impegnarsi per il cambiamento e, per farlo, ha scelto il Pd.

Segreteria del Partito Democratico di Putignano

foto_004foto_005

© Riproduzione riservata 05 Febbraio 2013