aggiornato il 30/07/2010 alle 13:36 da

Tante assenze al consiglio sulla sicurezza

PUTIGNANO – Si è svolto giovedì pomeriggio il Consiglio Comunale monotematico convocato per discutere dei gravi atti criminosi che si sono verificati negli ultimi mesi in città. L’assise cittadina si è svolta all’interno del chiostro del palazzo municipale, capace di accogliere un maggior numero di persone rispetto alla Sala del Consiglio. Gran parte delle sedie riservate al pubblico è rimasta però vuota: segno questo che il Consiglio monotematico non ha sortito l’effetto sperato. Del resto lo scarso interesse si rispecchia anche nel fatto che non tutti i consiglieri hanno preso parte all’assemblea: la seduta si è svolta infatti alla presenza di 19 consiglieri e da un via vai continuo di alcuni assessori, che si sono più volte allontanati dai propri posti. È possibile che la cittadinanza non abbia a cuore la sicurezza e la legalità nel proprio paese? Oppure l’opinione pubblica richiede interventi differenti, capaci di assicurare, in maniera evidente e concreta, la sicurezza in città? È questa l’opinione di alcuni consiglieri dell’opposizione, che hanno più volte sottolineato la necessità di prolungare il servizio della Polizia Locale anche nelle ore notturne.


Sciolta l’assise, la serata è proseguita, ala presenza di un pubblico ancora meno numeroso, con la visione de “I cento passi”, film dedicato alla vita e all’omicidio di Peppino Impastato.

Tutti i dettagli degli interventi dei consiglieri comunali domani in edicola sul settimanale Fax.

© Riproduzione riservata 30 Luglio 2010