aggiornato il 07/02/2011 alle 10:43 da

Nadir corre in masseria

PUTIGNANO – nadirDomenica 30 gennaio, Masseria Papaperta ha ospitato la quarta edizione del Cross della Masseria. L’evento è stato organizzato in maniera come sempre impeccabile dalla “Nadir on the Road”, fresca di podio all’appena concluso Corripuglia 2010. La gara, a carattere regionale, ha visto la presenza di circa 250 atleti, che hanno sfidato fango e scivoloni lungo il percorso di 4km per le donne e di circa 6 per gli uomini. Campo di gara, il bellissimo parco della masseria, che sconfina per circa 600 metri sulla via del vecchio acquedotto, attraversa il bosco di proprietà e corona l’arrivo con la maestosità della casa padronale. Il clima è stato tutto sommato clemente, con totale assenza di vento, il che ha permesso di godere appieno della giornata di sport, dell’ambiente confortevole e dell’ospitalità degli organizzatori, tra cui il sig. Vito Laterza, in veste di rappresentante della proprietà della struttura. La cronaca sportiva ha visto prima fra le donne Anna Favia (Running Noicattaro), seguita da Fabiana Sonnante (Taras Taranto) e Cosimina Brescia (Podistica Talsano). Per gli uomini, primo Giuseppe Gallitelli (Top Runners Laterza), Francesco Carriero (Runner Castellaneta) e terzo Angelo Melileo (Alba Taurisano). La formazione di casa ha partecipato in forma rimaneggiata per gli obblighi legati all’organizzazione. Nonostante ciò la compagine maschile locale ha raggiunto il primo posto di squadra. La “Nadir on the Road” ringrazia tutti quanti si sono prodigati per la buona riuscita dell’evento e particolarmente Piero Campanella, Peppe Daresta e Mino Befanini per la logistica del percorso, Vito Frallonardo per il supporto alimentare, Pippo, Gianvito, Tonio, Angela, Elena, Marisa, Stefano Dursi, Gianfranco, Mario D’elia, Piero Altea, Peppino Netti, Giampiero, Piero Laera e tutti quelli che hanno dato il loro insostituibile contributo.

© Riproduzione riservata 07 Febbraio 2011