aggiornato il 07/10/2011 alle 10:29 da

Il CSG in Sicilia per conquistare punti

PUTIGNANO – CSG_Putignano-Frosinone_1-10-2011Continua con una lunga trasferta il terzo campionato consecutivo in serie A2 del C.S.G. Putignano. Il sodalizio del presidente Mimmo De  Luca, dopo aver perso di misura la gara d’esordio contro il Futsal  Frosinone, si concentra sul prossimo impegno in cui sarà impegnata al Palavolcan contro l’Acireale. Anche i siciliani sono in cerca di una  rivalsa giacché sono fermi a quota zero dopo la sconfitta rimediata a  Scafati (2-6). “Non affrontiamo questa faticosa trasferta – dichiara  l’allenatore Corrado Napolitano – per fare una scampagnata: andiamo ad  Acireale per far punti. Quella contro il Frosinone è stata una  sconfitta ingiusta: ci siamo presentati in campo con una formazione  altamente risicata. È difficile giocare anche se disponi di giocatori  dall’alto minutaggio. Peccato presentarsi con una rosa così  rimaneggiata perché questi – mi riferisco al Frosinone e all’Acireale  – potrebbero essere degli scontri diretti per la salvezza, quindi  importanti per cogliere dei punti. Ma non per questo siamo disperati o  vogliamo mettere le mani avanti“.Infatti sul fronte formazione non giungono buone notizie: ancora  indisponibile l’infortunato Leandro Pereira, quasi sicuramente mister  Napolitano non potrà contare sugli ultimi arrivati Thiago, Braga e  João, ancora in attesa del transfer.

Ufficio Stampa C.S.G. Putignano

© Riproduzione riservata 07 Ottobre 2011

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento