aggiornato il 22/10/2011 alle 9:56 da

CSG in Campania per sbloccare la classifica

PUTIGNANO – CSG_il_portiere_SosoQuella della quarta giornata può essere già considerata una sfida decisiva per il C.S.G. Putignano, ancora sul fondo della classifica del campionato di serie A2 di calcio a 5 (Girone B). Il sodalizio del presidente Mimmo De Luca sarà impegnato oggi (ore 16) a Napoli contro la Orange Passion, squadra a zero punti come il quintetto putignanese. Per mister Corrado Napolitano l’incontro sarà nuovamente proibitivo viste le probabili defezioni dell’infortunato Leandro Pereira e di Braga e João, ancora senza transfer. Quasi certo, invece, l’utilizzo del brasiliano Thiago il cui impiego è stato ufficializzato in queste ore dalla Federazione. “Sarà una gara difficile – ammette il portiere rossoblu Franciel Soso – perché anche loro sono a zero punti e vorranno vincere. Ma noi andiamo a Napoli con la voglia di espugnare il loro parquet. Speriamo che giunga il tranfer di qualche altro compagno: abbiamo tanti ragazzi under 21 in rosa e si sente la differenza in campo con le altre società che dispongono di giocatori esperti. Tra l’altro non abbiamo molti cambi, giochiamo quasi sempre in 5 o 6. Anche io sto giocando troppo avanti rispetto al solito: infatti sebbene abbia questa caratteristica non sono in grado di farlo per 40 minuti. Comunque abbiamo una buona squadra – continua il numero uno putignanese, 32enne dallo scorso mercoledì – e con gli altri italo-brasiliani possiamo fare bene, e non solo i punti per la salvezza. Sabato sarà una guerra e spero che anche Braga, Pereira e Thiago possano aiutare la squadra a cogliere i 3 punti. Sto ancora aspettando la mia famiglia – conclude il brasiliano ex Jonh Deere, Copagril e Goias (in Brasile) e Reggio c5 (A1) e Licogest/Vibo – e mi auguro che anche loro si trovino bene: Putignano è un paese carino, con tante persone garbate. Per la prima volta soggiorno qui e per questo sono molto curioso di conoscere il famoso Carnevale!”.

In foto il portiere Soso.

© Riproduzione riservata 22 Ottobre 2011

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento