aggiornato il 23/11/2011 alle 12:42 da

CSG sfortunato, partita sospesa e vanificato il vantaggio

PUTIGNANO – csg_Juninho_asciuga_il_taraflex_jpgLa condensa al Pala Five porta ad un’eccessiva scivolosità del taraflex e i giudici di gara sospendono anzitempo la partita. Questo l’amaro finale della nona giornata del campionato di serie A2 di calcio a 5 che ha visto il CSG Putignano impegnato contro lo Scafati, condurre per due reti a zero, prima della sospensione del match. Ora la decisione sul da farsi è nelle mani del giudice sportivo che, presumibilmente, opterà per la ripetizione della gara. A provocare la condensa, le cattive condizioni meteo della giornata, con pioggia persistente dalla prima mattinata.

Fino alla sospensione, i ragazzi di mister Corrado Napolitano, in tribuna per squalifica, disputano una delle gare più belle della stagione sciorinando una crescita costante del proprio gioco. Al palo di Botta (3′) segue quello di Pereira (4’29). Che non sia una giornata fortunata lo si evince anche dall’episodio del 6’30 con il gran destro di Juninho che trafigge Mattiello ma i direttori di gara non si accorgono che la palla avesse incocciato il palo interno di sostegno della porta. La superiorità del CSG, però, trova riscontro poco dopo con il bellissimo gol di tacco di Ricardo Braga ben servito da Tiago Moreira (8’34). Soso lancia Juninho ma il suo diagonale da destra finisce di poco fuori (9’42), poi Leandro Pereira ci prova invano al volo di collo. Al 11’12 c’è la prima interruzione dalla durata di una decina di minuti. Alla ripresa delle ostilità Juninho serve per l’accorrente Tiago che raddoppia (11’52). La reazione campana porta alla traversa di Salerno da pochi passi (13′) e al palo esterno di Zaro (16’20). Dopo il contropiede di Juninho respinto da Mattiello (16’17) l’ennesima avvisaglia di sventura è lo scivolone davanti alla porta di Pereira a gol fatto (17’02). Un minuto dopo l’episodio si ripete nell’area opposta inducendo i signori Cecala e De Falco a concludere la contesa.

CLASSIFICA: Genzano 27; CanottieriLazio 21, Palestrina 15; Modugno, Regalbuto 14; Potenza, Scafati*, Napoli Ma.Ma. 12; Acireale*, Napoli, Frosinone 10; Fasano 9; CSG Putignano* 4, Orange* 1.

PROSSIMO TURNO: Fasano-POtenza, CanottieriLazio-Acireale, CSG Putignano-Napoli, Regalbuto-Genzano, Napoli Ma.Ma.-Frosinone, Orange Passion-Modugno, Scafati-Palestrina.

© Riproduzione riservata 23 Novembre 2011

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento