aggiornato il 02/12/2011 alle 16:39 da

CSG impegnato in trasferta a Palestrina

PUTIGNANO – csg_putignano_Leandro_Pereira_e_Tiago_MoreiraDifficile impegno per il CSG Putignano che, nell’undicesima giornata del campionato di serie A2 di calcio a 5, torna a giocare in trasferta contro il Palestrina. Dopo i due ravvicinati impegni casalinghi, il sodalizio del patron De Luca è chiamato ad una sferzata decisiva verso la salvezza su un campo molto ostico e contro una squadra dal grande spessore tecnico.

Quella di sabato scorso contro il Napoli – commenta l’allenatore putignanese Corrado Napolitanoè stata una brutta sconfitta, la nostra peggiore prestazione stagionale. I ragazzi iniziano a sentire la fatica, alcuni giocatori hanno tirato la carretta fino a questo momento dovendo anche fare da chioccia ai più piccoli. È un momento di appannamento anche mentale, c’è poca lucidità, però riconosco che ce la stanno mettendo tutta, hanno creato molte occasioni: insomma, la squadra è ancora viva. Sabato sarà una partita difficilissima ma devo ammettere che adesso lo sono tutte per noi. Dobbiamo sempre strappare dei punti, ci servono assolutamente dei risultati positivi. Palestrina è un’ottima squadra, conosco 2-3 elementi e comprendo che loro puntano ad arrivare nei primi quattro posti, quindi nei playoff e in Coppa Italia. Anche loro hanno fatto qualche errore e sono andati a fasi alterne. I pericoli sono tantissimi, spero siano in fase calante: il problema nostro, ora, è quello di non pensare alla squadra avversaria ma esclusivamente alla nostra”.

11ª GIORNATA: Acireale-Napoli Ma.Ma., Frosinone-Fasano, Genzano-Scafati, Palestrina-CSG Putignano, Potenza-Regalbuto, Modugno-CanottieriLazio, Napoli-Orange Passion.

CLASSIFICA: Genzano 30; CanottieriLazio 24, Scafati*, Palestrina, Modugno, Napoli Ma.Ma. 15; Regalbuto 14; Potenza, Acireale, Napoli 13; Frosinone, Fasano 10; CSG Putignano* 4, Orange 2.

© Riproduzione riservata 02 Dicembre 2011