aggiornato il 29/12/2011 alle 10:40 da

Il CSG vince a Frosinone e risale posizioni in classifica

PUTIGNANO – csg_Soso_portiere_goleador_del_CSG_PutignanoPrezioso successo contro il Frosinone per il CSG Putignano che continua a risalire posizioni in classifica. Il quintetto  di mister Napolitano, impegnato nel campionato di serie A2 di calcio a 5, conclude il 2011 superando la diretta concorrente per la salvezza, ora distante solo tre  punti. Infatti con questa vittoria, la seconda consecutiva, i rossoblu  agganciano i cugini del Fasano a quota 10 punti e possono guardare con  più speranza all’obiettivo stagionale. Nella prima giornata di ritorno  del girone B la squadra dimostra grande  carattere ribaltando l’esito della prima frazione, in cui era sotto  2-4, sciorinando nella ripresa una prestazione sontuosa grazie alla grande verve realizzativa del portiere Soso, autore di una tripletta,  di Tiago Moreira (quaterna per il portoghese) e del pivot Dalle Molle (doppietta).
La cronaca del match. Mister Imperioli può contare su Zangrilli e Galassi e sui  nuovi acquisti Iervolino e Tanzi mentre nel sodalizio del patron De Luca finalmente fa il suo esordio il brasiliano João Melillo, autore  di una buona prova. La gara si apre con la rete di Galassi su  punizione (1’50”), passano due minuti e giunge il raddoppio di De  Araujo con un tiro molto angolato (4′). Dopo un primo tentativo di  Dalle Molle arriva il gol di Moreira su calcio da fermo ma pochissimi  istanti dopo Barbosa ripristina le distanze (5’45”). Gli ospiti  continuano, però, a macinare gioco e trovano il gol al 8’14” con l’interno destro di Dalle Molle. Nonostante il grande possesso palla  dei rossoblu evidenziato dalle conclusioni di Soso, Dalle Molle (in  acrobazia), Lucas Da Silva (che sfiora la traversa) e Moreira, il cui  tiro viene deviato da Bucci, al 18’30” i frusinati vanno ancora a  segno direttamente da calcio d’angolo con De Araujo sul cui passaggio  c’è la deviazione decisiva di Soso. Nella ripresa i pugliesi si fanno pericolosi con Soso (2’35”), Juninho (due volte) fino a giungere al gol di Moreira, lesto a  ribadire la corta respinta di Zangrilli (6’41”). A questo punto la  sfida diventa un monologo barese che continua a tirare da lontano con Soso e si procura un rigore, calciato sul palo da Dalle Molle, con  Lucas da Silva (11’26”). Ma è proprio l’estremo difensore che si erge  a goleador segnando al 11’31”, al 13’49” e 14’50” (entrambi su tiro  libero). Espulso (doppia ammonizione) De Araujo, il CSG arrotonda il  punteggio con Tiago Moreira in contropiede (15’14”) e con un colpo dalla propria metà campo (17’20”) e con Dalle Molle in contropiede  (18’30”).

FROSINONE FUTSAL – CSG PUTIGNANO 4-9 (4-2 p.t.)
14ª GIORNATA: Orange Passion-Fasano 10-1, Frosinone-CSG Putignano 4-9,  Napoli-Genzano 0-4, Modugno-Regalbuto 3-3, Potenza-Palestrina 4-4,  CanottieriLazio-Napoli Ma.Ma. 6-1, Acireale-Scafati 6-5.
CLASSIFICA: Genzano 42; CanottieriLazio 31, Regalbuto 24; Acireale,  Modugno 22; Napoli Ma.Ma. 21, Potenza, Palestrina 20; Scafati, Napoli  18; Frosinone 13; CSG Putignano, Fasano 10; Orange 5.
PROSSIMO TURNO: CSG Putignano-Acireale, Fasano-CanottieriLazio,  Palestrina-Frosinone,
Genzano-Potenza, Scafati-Modugno, Napoli  Ma.Ma.-Napoli, Regalbuto-Orange Passion.

Foto Rosy Balena.

© Riproduzione riservata 29 Dicembre 2011