aggiornato il 21/03/2013 alle 9:12 da

Buon esordio nel CorriPuglia per la Nadir on the road

atleti_Nadir_on_the_road_a_Canosa_di_PugliaPUTIGNANO – Domenica 10 marzo in quel di Canosa di Puglia, con la 17° “Diomediade” è iniziato il Corripuglia 2013, campionato regionale che toccherà molte cittadine dell’intera regione.
In una giornata particolarmente calda, ventinove gli atleti della Nadir On The Road presenti sulla linea di partenza. La categoria femminile, partita con qualche minuto d’anticipo rispetto a quella maschile, ha visto il trionfo della portacolori Nadir Emma Delfine dimostrando il buon stato di forma in vista dei prossimi impegni.
Tra gli uomini prestazioni di rilievo per Leonardo Liuzzi secondo classificato nella categoria M 50, Germano Gentile, Vito Daprile, Gianfranco Intini, Roberto Delfine, Lorenzo Mastrangelo e Biagio Lattarulo, tutti classificati nelle prime 250 posizioni della generale.
Giuseppe Netti conferma i numerosi successi ottenuti nelle gare di cross classificandosi al terzo posto della categoria M 70.

Domenica 17 nella vicina Noci si è svolta la 16° “Spaccanoci”, gara di 10 km con continui saliscendi prima di affrontare l’ultima dura salita posta a pochi metri dal traguardo. Quarantanove gli atleti Nadir presenti allo start, dove la squadra maschile e quella femminile si sono classificate al quinto posto nella graduatoria di società. A livello individuale Liuzzi e Netti salgono sul gradino più basso del podio nelle rispettive categorie, mentre Emma Delfine si piazza al primo posto della categoria F 40. Buone prestazioni anche per Pietro e Domenico Liuzzi, Gianfranco e Massimo  Mastrangelo, Mariano Tinelli, Claudio Chiarella e Pietro Vinella. Da segnalare il ritorno alle gare di Katia Ekaterina, Domenico Romanazzi, Domenico Loliva e Pietro De Ceglie.

In contemporanea, nella capitale un piccolo gruppo di atleti Nadir era presente alla 19° “Maratona di Roma”. Nonostante il percorso sia stato leggermente modificato per l’angelus del nuovo Pontefice, resta sempre il fascino di correre tra i numerosi monumenti della “città eterna”. Buono il tempo finale di Damiano Bitetto e Davide Bolognese che hanno tagliato il traguardo posto ai Fori Imperiali in 3 ore e 50, arrivo in 3 ore 54 per Ottavio Di Bari.

Intanto cresce l’attesa per i prossimi impegni degli atleti della Nadir On The Road, impegnati sabato 23 con la 2° “6 ore di San Giuseppe” valevole come campionato italiano IUTA e il giorno seguente con la tradizionale “Marcialonga”.

© Riproduzione riservata 21 Marzo 2013