aggiornato il 18/06/2013 alle 14:07 da

La Uisp pallamano rinuncia alla serie A

pallamano uisp puti copiaPUTIGNANO – Riceviamo e pubblichiamo un comunicato ufficiale della Uisp ’80 pallamano:

Allo scadere dei termini per l’iscrizione al campionato di Serie A, la UISP’80 ha ormai deciso quale sarà il futuro della società: ripartire dalla serie B puntando sui giovani atleti del vivaio putignanese.

Dopo la riunione aperta al pubblico del 24 maggio scorso, i dirigenti della UISP’80 Pallamano hanno atteso, invano, l’arrivo di un aiuto esterno che garantisse alla squadra i presupposti economici per affrontare il campionato nella massima serie. Ad oggi però nessuno si è reso disponibile a fornire un sostegno concreto dal punto di vista economico, meno che mai l’amministrazione comunale, che pur confermando, nelle parole degli assessori Saverio e Giovanni Campanella, il supporto logistico alle attività della UISP’80 mettendo a disposizione la palestra della Stefano da Putignano, non ha dato segni di interessamento da parte della figura istituzionale preposta alla gestione di tali questioni, ossia l’assessore allo Sport, Cultura, Turismo, Pubblica Istruzione, Politiche per lo Sviluppo delle Attività Produttive e dell’Innovazione Giuseppe Genco.

Con grande rammarico quindi, la dirigenza della UISP’80 Pallamano si vede costretta a contare esclusivamente sulle proprie esigue risorse e a ripartire dalla Serie B, cercando di ricostruire un progetto sportivo concreto nel quale possano trovare il giusto spazio i tanti giovani talenti della pallamano putignanese. È al settore giovanile infatti che da sempre la UISP’80 ha cercato di dedicare il massimo dell’attenzione, promuovendo quanto più possibile la cultura dello sport e del gioco di squadra in una disciplina tanto avvincente quanto, ahimè, sottostimata a livello nazionale, come d’altronde succede a tutti gli sport che non siano il calcio.

La pallamano è una disciplina veloce e dinamica, in cui bisogna saper dosare forza e tecnica, velocità e tattica, e in cui tutti possono trovare il proprio ruolo e contribuire al successo della squadra. Ed è proprio con questo stesso spirito di squadra che i dirigenti della UISP’80 si sono nuovamente impegnati a contribuire allo sviluppo di questa importante realtà sportiva putignanese, perché la passione per lo sport è l’unica cosa che conta per davvero.

© Riproduzione riservata 18 Giugno 2013