aggiornato il 10/03/2014 alle 15:36 da

Manutenzione per il corso. Le viabilità alternative

RUTIGLIANO – La manutenzione della zona perimetrale al centro storico, “il corso” per i rutiglianesi, è ormai prossima. Giovedì 13 marzo, infatti, inizieranno i lavori che andranno avanti, secondo le previsioni, per circa tre mesi e mezzo. I lavori, sono stati suddivisi in più tratti, quattro in tutto. Suddivisione che permetterà di non “paralizzare” completamente il centro cittadino, facilitando così la viabilità quotidiana.
Il primo tratto, interesserà una parte di corso Cairoli, che sarà chiuso dal civico 23 fino alla Deutsche Bank. Per il periodo in cui il primo tratto sarà chiuso, sono stati individuati due percorsi alternativi:  uno obbligatorio per raggiungere corso Mazzini e l’altro per i fruitori della scuola Settanni. Il secondo, nei giorni di giovedì e sabato non sarà utilizzabile, causa mercato ortofrutticolo.
Il secondo tratto coinvolgerà via S. Francesco D’Assisi (parte comunicante adiacente a Corso Cairoli) fino a piazza Violante, interessando anche l’ingresso di via Porta Nuova.
In questo caso è stato individuato un solo percorso alternativo, imboccando via Saffi (strada adiacente alla caserma dei Carabinieri, attualmente percorribile dal senso opposto) si risalirà per via Giovanni Chiai, ritrovandosi in un’altra porzione di piazza Violante.
Per il terzo tratto, che riguarderà tutto corso Mazzini, sono state individuate due alternative. Una, che riguarda, i fruitori della farmacia Dalena e i residenti delle traverse di Corso Mazzini, l’altra invece obbligatoria per tutti gli altri. Nel primo caso sarà possibile risalire una porzione di corso Mazzini (dal senso opposto di marcia attuale) o dal centro storico; mentre nel secondo caso, da piazza Violante, sarà possibile una “scelta” più ampia sulla strada da imboccare.
Infine il quarto e ultimo tratto interesserà la seconda parte di corso Mazzini. Anche in questo caso sono stati individuati due percorsi alternativi. Quello obbligatorio analogo al terzo tratto (da Piazza Violante imboccando una delle strade possibili); mente per gli abitanti nelle traverse di corso Mazzini sarà possibile intraprendere il percorso da via Nino Bixio o da via Settembrini.
Ormai è tutto pronoto, i lavori possono iniziare.

manutenzione 5manutenzione 1manutenzione 2manutenzione 3manutenzione 4

© Riproduzione riservata 10 Marzo 2014