aggiornato il 14/03/2014 alle 9:29 da

Ripulisce il conto corrente dell’anziano che accudiva come badante. Denuncuata dai cc

carabinieriRUTIGLIANO – Pensando di non essere scoperta si era impossessata del postamat dell’anziano 80enne che accudiva come badante effettuando, in diverse circostanze, numerosi prelievi dallo sportello postamat dell’Ufficio Postale di Rutigliano. Scoperta dai carabinieri della locale Stazione è stata deferita in stato di libertà con l’accusa di furto aggravato.
L’indagine ha consentito di appurare che la donna, una 22enne del luogo, nel periodo compreso tra i mesi di gennaio e marzo di quest’anno, dopo essersi impossessata della carta intestata al signore avrebbe effettuato alcun prelievi dall’ufficio postale per un importo complessivo di 1500 euro. La perquisizione eseguita nell’abitazione della stessa ha consentito di rinvenire e sottoporre a sequestro il “postamat”.

© Riproduzione riservata 14 Marzo 2014

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento