aggiornato il 14/04/2014 alle 9:24 da

Ruba suppellettili da un’abitazione, arrestato

carabinieri-gazzella-1RUTIGLIANO – Verosimilmente con l’intenzione di arredare la sua abitazione ha pensato di rubare suppellettili per il bagno da un immobile di Rutigliano. Scoperto è finito in manette. Si tratta di un sorvegliato speciale 41enne del luogo arrestato dai Carabinieri della locale Stazione con le accuse di furto aggravato,  violazione di sigilli e violazione degli obblighi. L’uomo, dopo aver divelto la porta d’ingresso e sradicato la centralina dell’allarme antiintrusione di un immobile già sottoposto a sequestro per abusivismo edilizio, si è impossessato di un lavatoio in materiale sintetico, 2 pacchi di rubinetteria ed 1 termosifone tipo termo arredo bagno. Alla vista dei militari ha tentato la fuga venendo bloccato e tratto in arresto. La refurtiva è stata restituita all’avente diritto mentre l’uomo, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato ai domiciliari.

© Riproduzione riservata 14 Aprile 2014