aggiornato il 24/10/2014 alle 14:32 da

In consiglio arriva il bilancio, ma la maggioranza non si presenta

comune di RutiglianoRUTIGLIANO – E’ andata deserta la prima convocazione del consiglio comunale prevista per ieri, giovedì 23 ottobre. In aula solo sette consiglieri di minoranza, insufficienti a raggiungere il numero legale. Da approvare c’era uno dei più importanti atti di un’amministrazione, il bilancio di previsione, e, a questo punto, è facile intuire che in maggioranza ci sia qualche tensione. Che sia legata alle frasi shock del consigliere Giampaolo? L’esponente della maggioranza, pochi giorni fa, ha scatenato un polverone mediatico. “Meglio un sindaco mafioso del sud” aveva scritto su Facebook a corredo di alcune foto che ritraevano il sindaco di Roma Ignazio Marino mentre trascriveva le nozze gay di 16 coppie celebrate all’estero. Per questa ragione la sezione rutiglianese del Pd aveva chiesto ufficialmente che il consigliere, considerando la possibilità di mettere in discussione la sua posizione di consigliere comunale, chiedesse scusa ai rutiglianesi e agli omosessuali “che ha pesantemente denigrato”. E per questa ragione è possibile che la minoranza, nel consiglio di ieri, avrebbe chiesto le dimissioni del consigliere.
Tra i presenti in aula, ieri pomeriggio, il consigliere Antonella Berardi : “Noi in realtà avevamo chiesto un po’ di tempo per vedere gli atti, perché come sempre arrivano con enorme ritardo. Il parere dei revisori, per esempio, è arrivato due giorni prima del consiglio, il che è inammissibile. Avevamo anche chiesto che il consiglio fosse rinviato di 20 giorni poichè i pareri devono arrivare almeno 20 giorni prima della discussione, in modo tale che tutti i consiglieri possano avere il tempo per studiare le carte”. Il consiglio, dunque, si riunirà in seconda convocazione lunedì pomeriggio alle ore 16. “Molti di noi non possono – prosegue il consigliere Berardi – ma stiamo cercando di liberarci perché non possiamo mancare ad un consiglio così importante. Noi c’eravamo, pronti a discutere, e cercheremo di esserci anche lunedì”.

© Riproduzione riservata 24 Ottobre 2014