aggiornato il 03/03/2014 alle 18:03 da

La Rinascita ko anche ad Andria

DCFM-110RUTIGLIANO – La squadra del vulcanico presidente Giovanni Saffi incappa nell’ennessima sconfitta stagionale, 1-0 per mano dell’Andria al “Fidelis”. Schiacciati sia tatticamente che tecnicamente dalla formazione della BAT, i granata perdono spesso i duelli a centrocampo, pur provando con orgoglio a riaprire la gara ma non scalfendo mai la difesa andriese sistemata a dovere dal nuovo tecnico Sinisi. Domina la formazione in maglia celeste, che timbra il tabellino dei marcatori  su rigore con Fabio Lops e che avrebbe potuto chiudere con un risultato ancora più rotondo. L’Andria si aggiudica così uno scontro diretto per la salvezza agguantando il Lucera a quota 10 punti. La Rinascita, invece, continua a navigare sui bassifondi della classifica, in piena zona playout. Contro l’Andria, la squadra è apparsa non solo senza idee a centrocampo, ma anche molle e svagata nella fase difensiva con difensori e centrocampisti che si sono dimenticati  degli avversari a più riprese costringendo Il portiere agli straordinari. Toccherà dunque al tecnico cambiare la mentalità della squadra. E in questo potrebbe essere fondamentale l’apporto di un tecnico esperto come Valentini che ha sempre fatto dell’agonismo uno dei propri punti di forza. Perché, va bene l’anno di transizione, con la rosa rinnovata, ma non riuscire a mantenere la categoria sarebbe troppo pesante per la Rutigliano calcistica.

© Riproduzione riservata 03 Marzo 2014