aggiornato il 22/04/2013 alle 15:03 da

Psi: ‘Né con la sinistra, né con la destra’

DSCN8703NOCI – Il Psi fa chiarezza. A poco più di una settimana dall’annuncio di voler restare fuori dalla competizione elettorale, la sezione Psi di Noci “Tutuccio Putignano” ha ritenuto di dover precisare la sua posizione riguardo la sua posizione nella prossima campagna elettorale. Negli ultimi giorni infatti, si è molto sentito parlare in città della possibiltà che il partito socialista potesse sostenere la coalizione di centro-destra, riproponendo la situazione creatasi nel 2003, quando il senatore Nicola Putignano decisare di appoggiare la candidatura del cognato Piero Liuzzi.
“Facendo seguito alle numerose richieste di chiarimenti sulla linea che questo partito intenderà adottare nel futuro della sua vita politica, precisiamo quanto segue:
Il Partito Socialista Italiano è un partito storico della Sinistra Italiana e che in quei valori si riconosce ed opera; La Sezione del PSI di Noci “Tutuccio Putignano”, tenendo fede alla sua storia ed alla sua tradizione di partito vicino alla gente e per la gente, nel ribadire il suo disinteresse per le elezioni amministrative, data la velleità del PD di dettare legge laddove vige un regime democratico, vuole altresì precisare che se sulla coalizione di centro-sinistra ha espresso perplessità, con la coalizione di centro destra il partito Socialista non ha proprio nulla da dividere ritenendo tutto il centro destra il suo naturale avversario politico; Per quanto attiene la coalizione nocese di centro destra, il PSI di Noci sottolinea che anche nel nostro comune tale coalizione si identifica con l’uomo-azienda nazionale a cui tutti debbono rispetto, ubbidienza ed amore e chi infrange quei parametri è fuori dalle grazie del “signorotto”; I metodi di campagna elettorale che si stanno delineando all’orizzonte da parte del centro destra sono un’offesa alle avversità economiche in cui versa la nazione ed il nostro comune ed in molte occasioni sono in bilico sul rispetto del dettato del Codice Penale in materia; Se una massa di denaro così importante viene profusa per l’elezione del Consiglio Comunale e quindi del Sindaco, evidentemente c’è un ritorno economico non concluso con la giunta Liuzzi e che si appresta a perfezionarsi con l’elezione del nuovo signorotto che,
intelligentemente- bisogna riconoscerlo- si è scrollato di dosso tutta quella finta opposizione di “comodo proprio”, che oggi ha trovato asilo nelle file del centro sinistra.
Infine, essendo noi Socialisti allergici ad ogni forma di coercizione e/o finta democrazia applicata, se a sinistra abbiamo visto un guazzabuglio, a destra vediamo un esercito ben in riga agli ordini di un solo monarca, dove i dissenzienti vengono fucilati alle spalle (metaforicamente, si spera), e rimaniamo sempre più basiti nel vedere come la politica nocese (ed ahimé quella italiana) sia caduta così in basso!
Ma noi vigileremo, potete starne certi!”.
Psi sezione di Noci
“Tutuccio Putignano”

© Riproduzione riservata 22 Aprile 2013

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *
Nome
Email *
Sito web