aggiornato il 03/05/2013 alle 15:41 da

Presentata la lista ‘la voce della gente con Giovanni Copertino’

MONOPOLI – Grande partecipazione e affluenza di pubblico per la presentazione della lista “La voce della gente”, tenutasi ieri presso l’Hotel il Vecchio Mulino. Presente, oltre a Giovanni Copertino, il candidato sindaco Emilio Romani e l’On. Antonio Distaso, coordinatore provinciale del PdL. Ad inaugurare i lavori Mimmo D’Alessandro, che ha spiegato in qualità di coordinatore il senso della lista. “Abbiamo voluto il nome di Giovanni Copertino anche nel simbolo, come padre politico e garanzia di dialogo e ascolto della gente, qualità che ha sempre contraddistinto la sua carriera. Nella nostra lista ci sono  – prosegue D’Alessandro  –  professionisti, disoccupati e imprenditori: uno spaccato della società. Riteniamo che la vicinanza alla gente debba essere espressa con un programma di governo concreto e raggiungibile non solo da coloro che amministrano ma anche dai cittadini che devono sentirsi partecipi degli obiettivi da conseguire insieme. Il nostro intento è accorciare le distanze tra la politica e la gente comune. Ci riusciremo. Non a caso abbiamo richiesto al nostro candidato sindaco Emilio Romani la delega all’attuazione del programma per seguire la realizzazione dello stesso e fare sentire la gente protagonista”. Ed ‘ proprio sul gioco di squadra, sulla capacità di dialogo e sulla volontà di far prevalere l’interesse comune sui personalismi che Emilio Romani ha aperto il suo intervento manifestando tutto il suo sostegno all’operato di Giovanni Copertino e alla sua grande capacità di dialogare con la gente “ che lancia un bel segnale di una politica in grado di mantenere un contatto attivo con la città. Abbiamo tentato di portare con umiltà il nostro contributo alla città di Monopoli” – spiega Romani. “Non abbiamo fatto il massimo. Abbiamo dato il massimo. Cinque anni fa abbiamo puntato sulla fiducia dei nostri volti. Oggi abbiamo voluto puntare sulle sfide superiori: sviluppo e crescita economica. Questo lo si può garantire  solo con una squadra coesa, già d’accordo sul programma da attuare quale noi siamo. Vogliamo aggiungere alla continuità amministrativa la continuità politica. Cinque anni fa ho cercato di immergermi nei problemi per risolverli. Ci sono cose che siamo riusciti a fare ed altre no, con un consiglio e una giunta completamente nuovi, il che ha richiesto un supplemento di tempo e di impegno. Credo che il peso dell’esperienza di un uomo come Copertino possa aiutarci a correggere gli errori fatti. Non è la campagna elettorale la mia priorità, bensì  il gettare le basi senza illudere nessuno al fine di alleviare le sofferenze che io vedo nella Città. A differenza di alcuni – sottolinea Romani – io non produco posti di lavoro ma cerco di sostenere quelli che realmente producono lavoro (mercantile, artigianale etc.). Ci vuole una grande assunzione di responsabilità e bisogna puntare ad una amministrazione rigenerata. Noi ce la metteremo tutta. Io ci sono”. Giovanni Copertino ha concluso l’incontro sottolineando il valore dei 24 candidati in lista “interlocutori seri e responsabili che hanno messo a disposizione della comunità il loro impegno al di là del risultato”. Monopoli ha bisogno di stabilità ma soprattutto di continuità. Non c’è interesse personale ma l’impegno comune per il bene della città. Monopoli è nobile per cultura e tradizione. Noi  vogliamo valorizzare la sua storia e realizzare programmi di interesse comune”.

999999_2999_3

© Riproduzione riservata 03 Maggio 2013

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commento *
Nome
Email *
Sito web