aggiornato il 20/05/2013 alle 13:19 da

Schittulli ai nocesi: “Fidatevi di Morea”

comizio_schittulliNOCI – Comizio a tutto campo da parte del Presidente Schittulli, intervenuto ieri sera a Noci a sostegno del Candidato Sindaco Stanislao Morea per le prossime amministrative del 26 e 27 Maggio. “Stanislao Morea rappresenta un’innovazione nella continuità della precedente Giunta (…) le sue competenze, il suo talento, la sua serietà sono una risorsa importante per una Città che deve guardare avanti, investendo sui propri punti di forza che sono il turismo, il tessuto imprenditoriale, l’economia agricola”. La parola chiave dell’intervento di Schittulli è “fare sistema” ossia promuovere filiere virtuose agricole, qualificare i sistemi di ricettività, connettere il turismo balneare con quello rurale, rafforzare i canali e le infrastrutture che legano l’entroterra del Sud Est barese al capoluogo, al porto, all’aeroporto. La Lista Schittulli è un importante alleato della Coalizione NOCI2020 e dal principio ha promosso i temi del welfare e della salute al centro del Programma. “Il Governo Vendola è al suo epilogo – prosegue Schittulli – ed è bene che il Presidente resti a Bari piuttosto che venire a Noci, chiuso nel suo Palazzo come vive ormai da anni, senza incontrare i cittadini e in pieno distacco da quella comunità che tanto professa (…) la Sanità in Puglia ormai è in frantumi e non si sa più chi  è l’interlocutore dei territori”.

E proprio sul tema della salute si innesta l’intervento del Candidato Sindaco Morea che propone un nuovo modello di welfare e di reale integrazione socio-sanitaria che sappia valorizzare il tema della salute in termini multidimensionali. “La nostra Coalizione propone la riconversione dell’ex-Ospedale in Casa della Salute, raccogliendo al suo interno l’assistenza di base e coordinando una rete domiciliare efficiente per anziani, disabili e minori (….) ho sentito che a Sinistra propongono l’attivazione di un Centro Antiviolenza, non considerando che ne abbiamo già creato uno da poco di cui ignorano l’esistenza (…) il welfare di Comunità è un modello serio e organizzato di solidarietà attiva che intendiamo sperimentare attraverso una Fondazione dedicata”. Dai temi del welfare, del turismo, della sicurezza delle scuole e delle infrastrutture, la Lista Schittulli passa al delicato universo del lavoro, puntando sulle nuove filiere, sull’economia agricola e sulla green economy. “La Città ha già pronti 700.000 euro di finanziamenti per l’Area del Foro Boario – afferma Morea nel suo intervento – disponibili da subito per immaginare un polo fieristico, culturale e di servizi di pregio per la nostra Comunità e per il lavoro dei giovani”.

© Riproduzione riservata 20 Maggio 2013

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commento *
Nome
Email *
Sito web