aggiornato il 27/10/2014 alle 17:58 da

Presentato il centro antiviolenza sulle donne

Conferenza CavTURI – Si è conclusa poco fa, nella sala giunta del palazzo comunale, la presentazione della nuova iniziativa del Centro Antiviolenza “LI.A.” (Libertà e Autodeterminazione), il primo in provincia di Bari. Si tratta di un progetto maturato nell’ambito territoriale dei comuni di Turi, Gioia del Colle, Casamassima e Sammichele di Bari con lo scopo di occuparsi del fenomeno della violenza sulle donne. L’intento è quello di portare un aiuto concreto alle tante vittime di violenza che esistono fuori e dentro le mura domestiche. L’equipe, coordinata dalla dott.ssa Angela Lacitignola, sarà composta da una psicologa, un’avvocata (è stato volutamente usato il “linguaggio di genere”), un’assistente sociale e un’educatrice. All’incontro con la stampa ha partecipato, oltre al sindaco Menino Coppi e all’assessore ai Servizi sociali Giusi Caldararo, anche il parroco della chiesa di San Giovanni don Nicola D’Onghia, il quale ha messo a disposizione del centro un locale al primo piano della parrocchia. Grazie a questo contributo il servizio sarà pienamente operativo già dalla prossima settimana.

© Riproduzione riservata 27 Ottobre 2014

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento