aggiornato il 12/01/2016 alle 11:44 da

Ites Pertini-Montale, gli studenti contro Decaro ed Emiliano [VIDEO]

protesta itesTURI – Una lunga marcia dalla scuola fino al Municipio per contestare la proposta della Città metropolitana di Bari di sciogliere il legame tra l’Ites “Sandro Pertini” di Turi e l’omologo “Eugenio Montale” di Rutigliano, in favore di un molto discusso accorpamento tra la scuola turese e l’industriale “Luigi Dell’Erba” di Castellana. Tutti gli alunni dell’istituto turese, circa cinquecento, assieme ad alcuni studenti del “Montale” di Rutigliano, ai rappresentanti dei genitori e a una delegazione di docenti, hanno chiesto a gran voce che la proposta della Città metropolitana venga bocciata dalla Regione Puglia nella riunione di giunta del prossimo 15 gennaio e che il legame tra Turi e Rutigliano non venga scisso. Un legame di grande valore, come testimoniato da uno studio della Fondazione Giovanni Agnelli, che ha giudicato la scuola turese al terzo posto tra gli istituti tecnici di tutta la provincia. I ragazzi, giunti davanti al Municipio, hanno ottenuto anche il supporto del sindaco Menino Coppi e dell’assessore alla pubblica istruzione Giusy Caldararo che hanno sottolineato come si batteranno con i vertici regionali (i riferimenti sono tutti Pd, come sindaco e assessore) perché la proposta della Città metropolitana sia bocciata. Nel video, le parole del sindaco ai ragazzi.

© Riproduzione riservata 12 Gennaio 2016

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento