aggiornato il 22/09/2010 alle 13:43 da

Strada Lidl, consegnate le firme

TURI – La scorsa settimana sono state consegnate all’ufficio protocollo le 634 firme raccolte nell’ambito della petizione comunale “Per la realizzazione della strada di collegamento da via Rutigliano a via Ginestre”. Firme che saranno in seguito trasmesse al sindaco Gigantelli, al consiglio comunale e alla giunta comunale, destinatari di questa istanza. Entro due mesi, questi organi saranno chiamati a deliberare nel merito della proposta pervenuta e chiarire le motivazioni del loro agire. La petizione era stata promossa da un gruppo di quattro ragazzi turesi (Michele Mirko Cazzetta, Dante  Maria Coladonato, Antonio Zita, Stefano Totaro) nei giorni 24 e 29 agosto.
Obiettivo della petizione era quello che la strada di collegamento da via Rutigliano a via Ginestre fosse realizzata in conformità all’accordo preliminare del 14 marzo 2005 tra il comune di Turi e la società Edilresi srl. Tale accordo prevedeva la realizzazione di questo importante asse viario, con delle specifiche caratteristiche tecniche: una strada rettilinea, con una larghezza di 14 metri, che sfociasse su via Ginestre, per poi proseguire linearmente lungo via Renato Dell’Andro. In questo modo si realizzava di fatto una piccola circonvallazione che avrebbe collegato via Rutigliano con via Casamassima.

© Riproduzione riservata 22 Settembre 2010

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento