aggiornato il 06/04/2011 alle 9:41 da

Capello a turi per il premio Oronzo Pugliese

TURI – premiazione-capelloFabio Capello vince il terzo Premio Nazionale dello Sport intitolato al compianto Oronzo Pugliese. Nella stupenda cornice del Palazzetto dello Sport di Turi, grazie agli amorevoli sforzi del comitato organizzatore, del Comune di Turi e alla sapiente regia di Stefano Dell’Aera, si è ricordata la figura sportiva e umana, di un figlio di questa terra, Oronzo Pugliese. Capello, ricordando il suo amato scopritore ha parlato dei suoi primi passi nel calcio che conta. La testimonianza del selezionatore della nazionale inglese è stata ricca di pathos e ricordi, tutti incentrati sulla figura di Don Oronzo Pugliese, personaggio ricco di umiltà, sagacia e tantissima autoironia. Uno dei più grandi allenatori italiani ha confessato che tuttora, anche nella difficili gestione dei grandi campioni, usa gli insegnamenti del suo scopritore e mentore. Una grande serata di sport e di vita.

© Riproduzione riservata 06 Aprile 2011