aggiornato il 12/11/2010 alle 9:51 da

Giordano nel clan smantellato dalla polizia

Domenico-GiordanoTURI – C’è anche un turese tra le novantadue persone arrestate dalla polizia nella notte tra giovedì e venerdì scorso nell’ambito dell’operazione Hinterland che ha smantellato due dei principali clan malavitosi del capoluogo barese, quello dei Di Cosola e quello degli Stramaglia. Tra gli arrestati, infatti, figura anche Domenico Giordano, classe 1990, residente a Turi da qualche tempo e vicino agli Stramaglia. A casa di Giordano, arrestato all’alba dagli uomini della squadra mobile di Bari, sono stati rinvenuti anche 50 grammi di hashish. Giordano è stato giudicato con rito direttissimo e condannato a un anno e tre mesi di reclusione per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

© Riproduzione riservata 12 Novembre 2010