aggiornato il 13/02/2012 alle 16:34 da

Nascondeva droga, 23enne in manette

TURI – carabinieri-arresto-primaAveva droga indosso e in casa ed è finito in carcere. Si è conclusa con un arresto l’operazione eseguita nella tarda serata di sabato a Turi dai militari della locale Stazione, nel corso di predisposti servizi finalizzati alla repressione e prevenzione dei reati concernenti le sostanze stupefacenti, all’interno della villa comunale. Si tratta del 23enne del luogo Gianvito Pedone, già noto alle Forze dell’Ordine, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, notando il giovane in atteggiamento sospetto, hanno deciso di sottoporlo a controllo, trovandolo in possesso di 4 dosi di Marijuana. La successiva attività eseguita nell’abitazione dello stesso ha consentito inoltre di trovare ulteriori 16 dosi della stessa sostanza (per un peso complessivo di 37 grammi) oltre ad un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento ed una somma contante di euro 45,00, ritenuta provento dell’attività illecita, il tutto sottoposto a sequestro.

Tratto in arresto il ragazzo è stato associato presso la casa circondariale di Bari, su disposizione della Procura della Repubblica del capoluogo.

© Riproduzione riservata 13 Febbraio 2012