aggiornato il 02/05/2012 alle 9:49 da

Ruba i mattoni da un deposito, turese in manette

TURI – carabinieri-arresto-primaÈ accaduto a Triggiano, dove i Carabinieri della locale Compagnia, unitamente a quelli della Stazione di Turi, hanno tratto in arresto un incensurato 40enne di Turi con l’accusa di furto aggravato.

L’uomo pensava di averla fatta “franca” perché era riuscito a dileguarsi dopo aver asportato 56 mattoni in cemento per pavimentazione esterna, depositati nel parcheggio retrostante di un noto centro commerciale del luogo, per lavori di ristrutturazione dello stesso immobile.

I militari, a seguito di una segnalazione fatta da persone che avevano assistito al furto, sono prontamente intervenuti riuscendo, in poco tempo, a rintracciare l’uomo che si era allontanato in direzione di Turi a bordo di un autocarro di sua proprietà.

Tratto in arresto, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato ristretto presso la sua abitazione ai domiciliari, mentre la refurtiva, recuperata, è stata restituita all’avente diritto.

© Riproduzione riservata 02 Maggio 2012