aggiornato il 14/06/2012 alle 9:17 da

Rubavano ciliegie, famiglia in manette

carabinieri-arresto-primaTURI – I Carabinieri della Stazione di Turi hanno arrestato cinque bitontini con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso. Gli stessi, in un fondo agricolo ubicato in contrada “La Difesa”, sono stati sorpresi a rubare ciliegie dopo aver sistemato casse ed altri contenitori sotto alcuni alberi nel tentativo di portarsi via i frutti. Alla vista dei militari si davano a precipitosa fuga a bordo della loro autovettura venendo definitivamente bloccati lungo la strada comunale “La Tarantina”, in direzione di Casamassima. Il mezzo è stato sottoposto a sequestro mentre i cinque, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sono stati associati in regime di arresti domiciliari presso le loro abitazioni.

© Riproduzione riservata 14 Giugno 2012