aggiornato il 15/10/2012 alle 9:45 da

L’ultimo abbraccio a Dario Danese [I video degli amici]

foto_2c_informa_il_corteo_funebrefoto_2c_informa_gli_amici_portano_a_spalla_DarioTURI – Aggiornamento 15 ottobre 2012: Centinaia di giovani per l’ultimo saluto a Dario Danese, il 27enne promotore finanziario turese che domenica 7 ottobre ha perso la vita in un tragico incidente stradale sulla SS172. Dopo l’autopsia, che chiarirà le cause del decesso, domenica pomeriggio, a una settimana di distanza dalla sua morte, i funerali. Tantissimi gli amici che hanno tributato l’ultimo grande abbraccio a Dario, stringendosi attorno a lui prima nella cappellina di San Rocco, dove la salma è stata vegliata da sabato mattina, e poi in Chiesa Madre dove un commosso don Giovanni Amodio ha celebrato le esequie.  (Foto 2C informa)

 

Aggiornamento 13 ottobre 2012: Arriverà oggi a Turi, dopo l’autopsia, la salma di Dario Danese, il 27enne promotore finanziario turese coinvolto nel tragico incidente stradale di domenica scorsa. Il suo feretro resterà nella cappellina di San Rocco fino a domani pomeriggio quando, sulle spalle dei suoi amici di sempre, sarà accompagnato fino alla Chiesa Madre. Lì, alle ore 15.30, sarà celebrato il rito funebre.

Aggiornamento 10 ottobre 2012: Proseguono le indagini da parte della Procura Distrettuale di Bari sulla morte di Dario Danese. Il sospetto, secondo quando denunciato dai familiari del ragazzo, è di un caso di malasanità legato all’attesa all’ospedale di Putignano e al trasporto al Miulli di Acquaviva dove, poco dopo, Dario è morto per una emorragia interna. La Procura sta analizzando tutti i referti medici sequestrati dai carabinieri e disporrà ora l’autopsia che sarà effettuata con ogni probabilità domani mattina. Sopo dopo l’esame autoptico sarà possibile celebrare i funerali del ragazzo.

Nel frattempo gli amici dell’associazione di ciclisti 5e9, di cui Dario faceva parte, gli hanno dedicato un video ricordo che pubblichiamo qui sotto.


Aggiornamento 9 ottobre 2012:
La magistratura sta indagando sulla morte di Dario Danese, avvenuta nelle prime ore di domenica mattina. Per questo è stata disposta l’autopsia che verrà effettuata in questi giorni. Di conseguenza non si conosce la data dei funerali che dovrebbero essere celebrati, comunque, entro la fine di questa settimana.

7 ottobre 2012: Non ce l’ha fatta Dario Danese. Trasportato al Miulli di Acquaviva delle Fonti all’alba di questa mattina, si è spento, dopo un tragico incidente stradale che lo ha visto coinvolto nella notte sulla SS172, nel tratto Turi-Putignano. Stava rientrando da una festa a Martina Franca quando, intorno alle ore 4 del mattino, ha perso il controllo della sua Smart. E’ uscito dalla vettura per verificare i danni ed è stato travolto da un Doblò che procedeva in direzione opposta. Un’ambulanza del 118 l’ha trasportato al Santa Maria degli Angeli di Putignano dov’è arrivato cosciente e gli sono stati prestati i primi soccorsi. Di qui il trasporto ad Acquaviva, dove il suo cuore ha smesso di battere. Nel 2007 era stato protagonista di un altro terribile incidente stradale, con la sua moto, e aveva vinto la sua battaglia. Questa volta non ce l’ha fatta. A dicembre avrebbe compiuto 28 anni.

Le foto scattate da Vivilastrada sul luogo dell’incidente:

Dario 

© Riproduzione riservata 15 Ottobre 2012