aggiornato il 05/06/2013 alle 10:09 da

Travolto sulla SS172, Francesco D’Ambrosio non ce la fa

Tragico incidente sulla SS172TURI – Non ce l’ha fatta il quarantenne casamassimese Francesco D’Ambrosio. La sua Volkswagen Polo, nella tarda serata di lunedì, è stata travolta da una Ford Focus, con a bordo quattro ragazzi turesi che rientravano a Turi. Un sorpasso azzardato, all’altezza del distributore di carburante Q8 sulla SS172, nel tratto Turi-Casamassima, a pochi metri dallo svincolo della SS100, molto probabilmente la causa dello scontro frontale. D’Ambrosio, che rientrava a Casamassima dopo una giornata di lavoro nel negozio di articoli per la casa  e cosmesi Spesa Allegra di Turi, è morto sul colpo. Tre dei quattro ragazzi sono stati trasportati d’urgenza al Miulli di Acquaviva (uno è stato poi trasferito al Policlinico di Bari), il quarto, il più grave, al Di Venere di Carbonara. Per lui si parla di importanti fratture a entrambe le gambe. Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco di Bari, i carabinieri della stazione di Casamassima e i colleghi del nucleo radiomobile di Gioia del Colle, oltre a diverse ambulanze del 118 che hanno trasportato i feriti in ospedale.

© Riproduzione riservata 05 Giugno 2013