aggiornato il 08/01/2014 alle 10:08 da

Volevano fare acquisti con banconote false, un arresto e una denuncia dei cc

FOTO BANCONOTETURI – La notte dell’epifania i Carabinieri della Stazione di Turi, unitamente a quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile di Gioia del Colle, hanno bloccato due giovani baresi trovati in possesso di diverse banconote da 20 euro false. I due avevano deciso di fare spese presso alcuni bar del piccolo centro,  approfittando della confusione generata dalla presenza di numerosi avventori al fine di ingannare gli esercenti. Una segnalazione al numero di emergenza “112” effettuata dal titolare di una caffetteria del luogo ha consentito l’immediato intervento dei Carabinieri che sono riusciti a fermare gli occupanti di una Lancia Y proprio mentre uno dei due tornava alla macchina dopo aver acquistato dei prodotti da un altro bar. La titolare dell’esercizio, che non si era accorta di nulla, si è stupita quando i militari le hanno successivamente fatto constatare di essere stata raggirata. Nella cassa infatti vi erano due banconote false appena ricevute da altrettanti avventori. I due giovani sono stati perquisiti ed il 23enne barese G.M., già noto alle Forze di Polizia, è stato trovato in possesso di ulteriori tre analoghe banconote, alle quali si sono poi aggiunte le 20 ritrovate presso la sua abitazione. Il 23enne, che dovrà rispondere di spendita di banconote contraffatte, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato ai domiciliari, mentre il complice, 20enne incensurato barese, è stato denunciato in stato di libertà con la stessa accusa.

© Riproduzione riservata 08 Gennaio 2014