aggiornato il 10/06/2010 alle 14:58 da

Sagra della ciliegia, che bel compleanno

Foto New ArtTURI – E’ stato un grandissimo successo quello della XX edizione della ‘Sagra della Ciliegia Ferrovia’ di Turi organizzata dall’associazione culturale Turi in Evidenza presieduta da Vincenzo Petruzzi. Un successo oltre ogni aspettativa giunto in un momento parecchio difficile per la produzione cerasicola locale messa a dura prova dalle incessanti piogge un paio di settimane fa. Al taglio del nastro, oltre alle autorità locali, c’erano anche il ministro Fitto, il prefetto Schiraldi, sua Eccellenza mons. Padovano, l’europarlamentare Matera, il senatore D’Ambrosio Lettieri, l’assessore regionale Stefano, i consiglieri regionali Boccardi, Palese e Ventricelli, gli assessori provinciali Resta e Caputo. Il programma è stato ricco di eventi. Sabato sono andati in scena i comici di Mudù che si sono esibiti al termine dello spettacolo della Conturband. Domenica, invece, la serata è stata interamente dedicata alla bellezza delle 30 ragazze che si sono contese la fascia di “Miss Ciliegia Ferrovia”, titolo valido per proseguire le selezioni verso le finali di Miss Italia a Salso Maggiore Terme con la nostra Mariangela Giummarella che ha conquistato anche la fascia di Miss Wella. Quest’anno, per la prima volta, hanno partecipato i comuni Pugliesi accomunati dal culto di Sant’Oronzo (Turi,  Ostuni, Lecce, Campi Salentina, Surbo, Botrugno, Muro Leccese, Caprarica di Lecce, Molfetta, Vernole) che sabato pomeriggio, nel Palazzo Municipale di Turi, hanno siglato il Protocollo d’Intesa relativo al progetto «Le Vie Oronziane», con l’unico obiettivo di sviluppare un percorso religioso – culturale e valorizzare il turismo e i prodotti tipici.

© Riproduzione riservata 10 Giugno 2010

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento