aggiornato il 20/09/2010 alle 12:45 da

“Si giocava così…”

TURI – Divertimento per tutti, grandi e piccini, domenica mattina in Piazza Pertini per “Si giocava così…”, l’evento organizzato dall’Associazione Genitori Turesi. Ragazzi delle medie e delle elementari si sono cimentati con i giochi di una volta. Visibile il divertimento di tutti i partecipanti mentre si affrontavano nel gioco del fazzoletto, ovvero ai quattro cantoni o alla campana, ecc. I bambini delle materne, invece, hanno dato libero spazio alla loro fantasia con i mitici “Lego”. Soddisfatti anche gli organizzatori per l’ entusiasmo manifestato dai partecipanti. Per la presidente Angela Cicerone si è trattato di un’esperienza da ripetere. “Mi ha molto colpito – ha affermato – il coinvolgimento di alcune persone anziane che si sono fermate a guardare. Una vecchietta ha preso il proprio fazzoletto e ha realizzato in estemporanea una culletta come quelle che utilizzavano per le proprie bamboline tantissimi anni fa”. Guardare i ragazzi che giocavano all’aria aperta, lontano dai video games, è stato davvero bello. Da rimarcare che l‘associazione ha dedicato la giornata ai bambini meno fortunati, vittime di maltrattamenti e violenze. La cronaca completa con le immagini sul prossimo numero di Fax

© Riproduzione riservata 20 Settembre 2010

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento