aggiornato il 29/10/2010 alle 9:51 da

Un viaggio immaginario nella capitale

Immagine-091TURI – Un viaggio immaginario per Roma condotti per mano dalla scrittrice Sandra Petrignani, è quello a cui hanno potuto assistere gli ospiti della libreria Eleutera, martedì scorso. La scrittrice romana di adozione, in visita privata in Puglia, si è fermata nel nostro paese alcune ore per incontrare il suo Fun Club. Gli ospiti del salotto letterario di Alina Laruccia hanno potuto chiacchierare e chiedere personalmente alla Petrignani com’è nata l’idea del suo ultimo libro “E in mezzo il Fiume. A piedi nei due centri di Roma” edito da Laterza nella collana Contromano. “Questo è un libro nato da una richiesta dell’editore Laterza di scrivere qualcosa su Roma – afferma la Petrignani – ma io, che mi ero trasferita da poco a Trastevere, volevo raccontare questo quartiere allora ho pensato che si potesse trovare un compromesso mettendo al centro della narrazione il Tevere, l’elemento che accomuna i diversi centri di Roma”.

 

© Riproduzione riservata 29 Ottobre 2010