aggiornato il 23/11/2010 alle 11:35 da

Piccole ballerine turesi al Petruzzelli

TURI – Le-piccole-ballerine-turesi-con-Michele-MirabellaQuattro piccolissime allieve dell’Accademia “Chi è di Scena” prenderanno parte il prossimo 6 dicembre allo spettacolo che aprirà la stagione teatrale del Petruzzelli. Sabato, nel corso di una audizione avvenuta nel foyer del teatro barese, sono state scelte direttamente dal regista dello spettacolo Michele Mirabella – noto conduttore della trasmissione “Elisir” – le promettenti Sara Sebastiani, Elisabetta Greco, Rebecca Iannone e Annasofia Lozito. Le étoile in erba saranno impiegate nella parte di angioletti nell’opera “Cavalleria rusticana” di Pietro Mascagni, che assieme al “Tabarro” di Puccini costituisce il dittico con cui prenderà il via la stagione 2010-2011. In queste settimane le allieve dell’insegnante Antonella Di Noia saranno impegnate nelle prove e avranno modo di prendere confidenza e muoversi su uno dei più importanti palcoscenici italiani. Molto soddisfatto per questa opportunità è il presidente dell’associazione “Chi è di Scena”, Ferdinando Redavid. “Si tratta delle prime piccole soddisfazioni sia per noi della scuola che, ovviamente, per le famiglie. La speranza di tutti è che possa con il tempo nascere anche qui a Turi una vera promessa della danza. Le potenzialità ci sono. E proprio per questo stiamo puntando sull’impegno di docenti preparati come Antonella di Noia e Mimmo Iannone”. Quest’ultimo, apprezzato coreografo, curerà i movimenti scenici dell’opera. Iannone, che ha insegnato in svariate scuole di danza nazionali, già l’anno scorso aveva lavorato, sempre per la fondazione Petruzzelli, alle coreografie della Turandot per la regia del maestro napoletano Roberto De Simone.

© Riproduzione riservata 23 Novembre 2010