aggiornato il 24/06/2010 alle 13:54 da

Tra motori e solidarietà

TURI – Una grande festa all’insegna della solidarietà si è tenuta domenica nei pressi della villa comunale. Il nostro paese, infatti, è stato la sede del IX Emoraduno organizzato dalla sezione Fidas locale e dal gruppo dei Falchi Lanari. Dopo diversi emoraduni tenutisi nelle varie città d’Italia, il gruppo dei Falchi Lanari, gruppo interregionale di appassionati della Guzzi uniti nel perseguire valori quali la solidarietà, l’amicizia, l’etica e il rispetto per l’ambiente, ha deciso di organizzare anche nel nostro paese un emoraduno. “Un amico non si lascia mai indietro”, questo è il motto che guida l’associazione di guzzisti e li spinge ad organizzare eventi che hanno come tema centrale l’amicizia e l’aiuto reciproco.

© Riproduzione riservata 24 Giugno 2010

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento