aggiornato il 04/06/2012 alle 14:54 da

Presentata la ‘Sagra della ciliegia Ferrovia’

TURI – Ciliegie_Turi_1Si è tenuta questa mattina, presso l’Aula “Finocchiaro” del Palazzo del Consiglio Regionale, la conferenza stampa di presentazione della   XXII edizione della “Sagra della ciliegia Ferrovia di Turi”, organizzata dall’associazione “Nuova Pro Loco” di Turi, con il patrocinio della Regione Puglia, della Provincia di Bari, della Camera di Commercio di Bari e del Comune di Turi.

“In un momento come  questo  bisogna mantenere alto il sostegno ai produttori, attraverso l’incontro tra pubblico e privato, per la realizzazione di   manifestazioni simili”, ha dichiarato il consigliere regionale Michele Boccardi, promotore dell’iniziativa.

“La ‘Sagra della ciliegia Ferrovia di Turi’ è il più antico tra gli eventi per la promozione della celebre qualità che ha conquistato l’apprezzamento dei consumatori e quest’anno vede la partecipazione di giovani produttori, che credono ancora nel lavoro dell’agricoltura e chiedono il  sostegno  delle istituzioni, per azioni volte all’innovazione nel  settore”, ha  detto ancora Boccardi.

“L’agricoltura pugliese – ha spiegato il presidente del Consiglio Onofrio Introna – ha bisogno di correre ancora e di ottenere risultati importanti. I prodotti della nostra terra sono legati al ben noto concetto di ‘dieta mediterranea’, cavallo di battaglia per entrare nel mercato, promuovere e difendere la qualità dei nostri beni”.

Il Presidente dell’assemblea non ha dimenticato nemmeno in questa circostanza le vittime del terremoto abbattutosi sull’Emilia e ha chiesto ed ottenuto che i partecipanti alla conferenza stampa osservassero un minuto di raccoglimento per onorarne la memoria.

Tornando alle finalità dell’incontro, Introna ha ribadito l’importanza di sostenere l’economia regionale e valorizzare a livello nazionale il territorio attraverso la promozione di un prodotto tipico quale è la ciliegia ‘Ferrovia’.

Il neo eletto sindaco di Turi Onofrio Resta, ha annunciato l’avvio di  una collaborazione istituzionale con l’amministrazione di Conversano, altro territorio in cui è elevata la produzione cerasicola di qualità. I contatti – ha affermato – dovrebbero portare all’organizzazione di manifestazioni di sostegno alla produzione già a partire dal  prossimo  anno. Gabriele Pagliardini, direttore d’area del settore  Area per le  politiche dello sviluppo rurale, nel portare il saluto  dell’assessore all’agricoltura Dario Stefano, ha sottolineato i progressi compiuti  nel comparto e ha dato atto al valore aggiunto ed  alla specificità  della produzione cerasicola pugliese che si caratterizza e si tipizza  nei vari territori della regione.

Il programma della ‘Sagra della ciliegia Ferrovia’ che si terrà  sabato e domenica prossimi a Turi, in Piazza Silvio Orlandi, è stato illustrato dalla presidente della Pro Loco turese Rina  Spinelli.

Ciliegie_Turi_2Ciliegie_Turi_3Ciliegie_Turi_4

© Riproduzione riservata 04 Giugno 2012