aggiornato il 29/09/2010 alle 8:06 da

In arrivo la settima giunta Gigantellli

TURI – Nella giornata di ieri si sono rincorse numerose voci intorno alle manovre che stanno per portare alla nascita della settima giunta comunale in tre anni e mezzo. La prima notizia ha riguardato le dimissioni dell’assessore Teresita De Florio. Quest’ultima, raggiunta telefonicamente, non ha confermato nè smentito. Nel pomeriggio, però, fonti interne alla maggioranza asserivano che nella lunga e movimentata giunta, iniziata verso mezzogiorno e terminata ben oltre l’ora di pranzo, le uniche dimissioni che erano sul tavolo di Gigantelli erano quelle dell’assessore Luisi e del vice sindaco D’Addabbo. Si dice che Luisi restituirebbe l’incarico a Modesto Cazzetta, mentre Franco D’Addabbo cederebbe la delega assessorile, udite udite, a Giacomo Valentini. E’ accreditata per sicura la nomina di Tundo a vice sindaco – e a questo punto D’Addabbo ricoprirebbe il ruolo di semplice consigliere – mentre un alone di mistero circonda il nome di Antonio Tateo. Se così stanno le cose si profilerebbe quasi per intero il rispetto del patto siglato il 30 giugno scorso. Il disvelamento di tutti questi rebus – che circondano una squadra che definire affiatata, per tutto ciò che sta accadendo, è un’autentica bestemmia – dovrebbe essere questione di ore. Certo è che ormai agli occhi del paese questa amministrazione, comunque vada, ha assunto le sembianze di un’armata brancaleone, la qual cosa, quasi quasi, fa venire meno lo spauracchio del commissario.

© Riproduzione riservata 29 Settembre 2010