aggiornato il 04/02/2011 alle 9:22 da

Pug, ci siamo quasi

TURI – PFC-8160L’Autorità di Bacino ha fatto sudare sette camice all’amministrazione comunale per riavere indietro l’elaborato del nuovo piano urbanistico. Ma ora siamo davvero in dirittura d’arrivo per l’approdo del piano urbanistico generale in consiglio comunale. “Giovedì mattina mi sono recato nuovamente presso la sede di Valenzano dell’organismo regionale per verificare se tutto fosse pronto – esordisce l’ex vice sindaco con delega all’urbanistica Franco D’Addabbo – e a quanto pare la stesura del parere tecnico è quasi cosa fatta. Mancano giusto gli ultimi dettagli”. Si potrà dunque procedere alla fase successiva. Ricevuti gli incartamenti, “dovremo inviarli – prosegue D’Addabbo – al Genio Civile di Bari per l’ultima conferma. In questo caso si tratterebbe veramente di una pura formalità in quanto la revisione dell’AdB è quella fondamentale”. E poi? “Una volta ottenuto anche il via libera dal genio civile passeranno almeno un paio di settimane prima di portare il Pug in consiglio comunale per l’adozione. Questo lasso temporale sarà indispensabile affinchè tutti i consiglieri comunali possano visionare attentamente l’elaborato sul quale saranno chiamati ad esprimere il loro voto”.  Stando a queste precisazioni è facile ipotizzare che i tempi per l’adozione possano tranquillamente rientrare entro il mese di marzo. “Da quando è iniziata tutta la trafila – conclude D’Addabbo –  mi sono reso conto che l’Autorità di Bacino è un organismo di cui non si può fare a meno per l’importante servizio che svolge, tuttavia è una struttura sottodimensionata che provoca delle attese da tempi biblici, come ormai abbiamo imparato sulla nostra pelle”. Come dire: ci siamo quasi, ma non è detta l’ultima parola.

© Riproduzione riservata 04 Febbraio 2011