aggiornato il 10/07/2010 alle 6:46 da

A settembre il rondò sulla Turi-Putignano?

progetto-rond-SS-172TURI – Dopo gli ultimi incidenti avvenuti all’incrocio per Putignano e Castellana abbiamo sentito l’assessore provinciale Onofrio Resta che già in passato ci aveva ragguagliato sui tempi di realizzazione dei 4 rondò per i quali sono già stati stanziati 3milioni di euro. Oltre a quello da costruire nel territorio turese, ve ne sono altri tre che interesseranno le città di Putignano (S. Pietro Piturno e quartiere S. Biagio) e Castellana Grotte (Canale di Pirro). Resta ha affermato che la Provincia sta sollecitando l’Anas affinchè velocizzi l’affidamento dell’opera. “I lavori – ha precisato l’assessore – dovevano partire entro giugno, ma a quanto pare slitteranno sicuramente a settembre. Gli uffici della Provincia si sono impegnati a sollecitare ogni 15/20 giorni i responsabili dell’Anas affinchè tutto sia pronto onde permettere all’assessorato competente di rilasciare le previste autorizzazioni finali. Per quanto riguarda la precedenza circa la realizzazione dei rondò, considerato che l’incrocio ubicato nel nostro territorio è tra i più pericolosi, faremo in modo che si possa partire proprio da quello”.

Ulteriori informazioni su Fax in edicola.

© Riproduzione riservata 10 Luglio 2010